alba a pierino

alba a pierino

martedì 31 gennaio 2017

prode e pioppi



Ci sono ancora, dispersi nel paesaggio della Val d'Egola, piccole tracce della vecchia sistemazione agraria mezzadrile.
Capita ancora di vedere filari di vite, solitari, che delimitano i campi.

lunedì 30 gennaio 2017

immagini della Pieve di S. Giovanni Battista a Corazzano



Una giornalista, collaboratrice di Archeo Medioevo mi scrive per chiedermi delle foto della Pieve di San Giovanni Battista a Corazzano, perché sta preparando un articolo sulla sua storia.
Oggi pomeriggio, grazie al parroco, ho realizzato anche un po' di scatti dell'interno.




domenica 29 gennaio 2017

i miei gatti e i giorni della merla



Oggi è il primo dei tre giorni della merla, e i miei gatti sembra proprio che non se ne siano accorti.
Dopo un gennaio glaciale, oggi stavano tutti stesi al primo tiepido sole di quest'anno.


sabato 28 gennaio 2017

giocando ai pirati, in aeroporto




Girando tra i negozi del Duty Free dell'aeroporto, più per ingannare il tempo, forse prima ancora che per curiosità, vedo una bimba che davanti ad uno scaffale con dei giochi di carta, gioca con le sagome di piccoli pupazzi.
Sono piccoli pirati e lei li sta muovendo, parlando con loro, facendoli parlare tra loro.
Stava creando una storia, dipingendo i suoi eroe in molti modi. Marinai e pirati, ladri e spadaccini. Lì su quello scaffale, davanti al quale si è accovacciata, tra scatole, libri e carta per foderare a giocare come fosse nella sua stanza, a bassa voce.

venerdì 27 gennaio 2017

aerolineas Argentinas



Dicono che nei sogni viaggiare è un simbolo che interpreta esperienze e progetti di vita. 
Altri dicono che il viaggio, nei sogni, può essere un’allegoria dei nostri viaggi interiori, ma che può riguardare la nascita, la crescita e anche la morte.

Io ho sempre pensato che la meta di ogni viaggio è tornare.
Credo di aver viaggiato un po', come credo che viaggerò ancora. Soprattutto per lavoro, per mia fortuna. Così da non subire la voglia inconscia di evadere dalla nostra vita di tutti i giorni.

Ma questo pomeriggio sono stato per circa mezz'ora a guardare la pioggia che cadeva su quest'aereo che presto sarebbe partito per l'Argentina, per l'altro capo del mondo, e ho desiderato fare quel viaggio.

giovedì 26 gennaio 2017

i mulini a vento di Campo de Criptana



L’immagine più sorprendente di Campo de Criptana sono i suoi mulini a vento, icona della Castilla-La Mancha e della Spagna, e in molte occasioni della Spagna nel mondo.
Attorno a Campo de Cripatna si trovano altre grandi esempi di patrimonio storico-artistico, popolare e religioso, senza trascurare la bellezza della zona naturale.


I mulini a vento, los molinos de viento, di Campo de Criptana sono un tesoro di fama mondiale perché sono quelli che ispirarono Miguel de Cervantes per narrare l’avventura più famosa della letteratura spagnola, quella di Don Quijote contro i ‘Gigantes’.


Nel 1575, la Relaciones Topográficas di Felipe II menziona “muchos molinos” in Campo de Criptana.
Il Catastro del Marqués della Ensenada dell’anno 1752 riporta 34 “molinos” in questa località più della somma di tutti i mulini del resto dei villaggi de La Mancha.


Tra tutti i mulini che popolano la Sierra de los Molinos, ci sono gli unici tre mulini di tutta la penisola iberica, che conservano la struttura originaria e macchinari del XVI secolo, ancora adatti per macinare il grano come secoli fa, grazie all'ingegno dell’uomo e la forza del vento.


In questo hanno scoperto 30 o 40 mulini a vento che si trovano in quel campo ...

(Inizio del capitolo VIII del Don Quijote de La Mancha)

martedì 24 gennaio 2017

affacciandosi alla finestra



Perché ci affacciamo alla finestra? 

Cos’è che ci spinge a guardare fuori da una finestra 
che si affaccia su una strada, un cortile, una piazza, 
sulla campagna aperta o in certi casi sul mare? 

È una domanda che sento fare spesso, 
senza però sentire mai delle risposte particolarmente persuasive.

Mi trovo a pensare che si sbagliano 
coloro che pensano 
che l’affacciarsi alla finestra sia un evento banale, 
abitudinario e quindi anche facilmente spiegabile.
Ma sono sicuro che si tratta di una manifestazione di volontà, forte e decisa.

Ci vuole prima di tutto curiosità, passione ed attenzione.

E poi viene tutto il resto, le emozioni e il ricordo di esse.

giovedì 19 gennaio 2017

vento e luce rosata sulla spiaggia di Baratti



Un gelido vento di tramontana 
muove il mare e batte le tamerici 
sulla spiaggia di Baratti.

mercoledì 18 gennaio 2017

finestra con vista



Dare importanza al come ed al luogo
senza tanti grandi pensieri, 
senza starsi a giurare chissà cosa.

Ma, in un modo o in un altro, 
immaginare, 
emozionarsi dei propri pensieri.

martedì 17 gennaio 2017

vedendo Montepescali



Toscana del sud, Maremma, Montepescali.

Un'immagine di paesaggio collinare, con coltivazioni.

lunedì 16 gennaio 2017

di nuvole trasportate dalla tramontana



Percorro l'autostrada 
sul far dell'imbrunire, 
diretto verso sud. 


Sui lunghi rettilinei 
mi devo impegnare un po' 
per far star dritta l'auto. 

Le stesse folate che vedo spingere le nuvole frastagliate 
facendole attraversare velocemente il cielo, 
e che poi sferzano l'asfalto.

Se avessi applicato della ali alla mia macchina, 
forse, adesso, 
la forte tramontana ne favorirebbe il decollo.

E' un tempo dinamico, 
che sembra contrastare con la visione dello scorrere del tempo, 
perché queste nuvole sembrano tornare indietro. 

E' un tempo che mi ricorda del passato, 
della fine che non avevano certe giornate di vento incessante, 
meglio del tempo, e del vento, presente.